La serata dei desideri

La serata dei desideri

«OPERAZIONE RIO»: E I SOGNI PRENDONO IL VOLO

Modena, 26 novembre 2016 – Danzare con Topolino, diventare stilista per un giorno e volare a Disneyland Paris. Eccoli i desideri del cuore celebrati ieri sera presso il Centro Culturale Giacomo Alberione di Modena nel corso de La Serata dei Desideri organizzata da Procter & Gamble, Coop Alleanza 3.0 e Make-A-Wish Italia Onlus.
Un appuntamento con la gioia e con i sorrisi ritrovati grazie alla maratona di solidarietà “Operazione Rio” lanciata da Procter & Gamble, nell’ambito della campagna “Grazie di cuore, Mamma” legata ai Giochi Olimpici e supportata da Coop Alleanza 3.0 e Coop Consorzio Nord Ovest. La serata, infatti, è stata anche l’occasione per festeggiare altri tre desideri realizzati grazie alla collaborazione con Coop Consorzio Nord Ovest.

Tante forze unite per aiutare Make-A-Wish Italia per realizzare i desideri di bambini e ragazzi malati come Ludovica, 6 anni, affetta da Fibrosi Cistica, diventata stilista di una nota casa di moda per un giorno; Manuel, 4 anni, affetto da SMA tipo 1, che aveva espresso il desiderio di andare a Disneyland Paris, dove tutti i sogni diventano realtà e di Laura, 6 anni, affetta da Neuroblastoma, che ha ricevuto proprio nel corso della serata il suo speciale dono: l’itinerario di viaggio per raggiungere Parigi e ballare con il suo amato Topolino.

Ai nostri volontari Laura aveva dichiarato di voler «incontrare Topolino “dove vive”, per ballare con lui e con i suoi amici tutte le meravigliose musiche del magico mondo di Disney!». Ed è stato impossibile non accontentarla: «Non appena le abbiamo consegnato l’itinerario di viaggio con destinazione Disneyland Paris è esplosa di gioia. Un sorriso che non si dimentica facilmente. È per questo che diciamo “Grazie” a P&G, a Coop Alleanza 3.0, a Coop Consorzio Nord Ovest e a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione del desiderio di Laura e degli altri bambini che stanno combattendo sfide grandissime, ma non hanno perso la voglia di sognare» commenta Sune Frontani, co-fondatrice e Direttore Generale di Make-A-Wish Italia.

«È stato meraviglioso partecipare a questo progetto: abbiamo davvero toccato con mano la felicità dei bambini, delle loro famiglie e di tutti i volontari che hanno partecipato al progetto. Dopotutto, P&G, con i suoi prodotti, è da sempre al fianco degli italiani, ama prendersi cura dei bisogni delle famiglie, giorno dopo giorno. E quale occasione migliore delle Olimpiadi di Rio 2016 per innescare una vera e propria maratona di solidarietà, esprimendo in modo concreto il nostro desiderio di vicinanza a tutti coloro che soffrono? Perciò “Grazie” a chi ci ha supportato e a chi ci ha permesso di regalare desideri e sorrisi» – ha dichiarato Riccardo Calvi, Responsabile Comunicazione Istituzionale P&G in Italia.

Guarda i video della serata

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*