Irene realizza il suo desiderio in diretta web

Irene realizza il suo desiderio in diretta web

Irene, 12 anni, affetta da patologia polmonare

Io Sto a Casa per Irene non è una novità.

Il suo mondo è ristretto tra quattro mura domestiche già da molto tempo, da quando, circa un anno e mezzo fa, le è stata diagnosticata una malattia che ha danneggiato progressivamente i suoi polmoni e ha costretto i medici ad inserirla nella lista di attesa per il trapianto

Respirare, un’azione che per tutti noi è la cosa più naturale del mondo, per Irene è impossibile senza l’aiuto di ossigenoterapia e di farmaci cortisonici.

Il desiderio di Irene non poteva attendere e, in considerazione della sua passione sfrenata per la tecnologia, lo abbiamo realizzato in diretta web. Complici una mamma e un papà straordinari che ci hanno aiutato ad allestire a festa una stanza con i nostri palloncini e a tenere il segreto fino all’ultimo. Poi una video chiamata, che ufficialmente era stata organizzata per chiederle degli approfondimenti sul suo desiderio, e che invece ha fatto spalancare la porta della stanza adiacente, dove Irene si è ritrovata tra un tripudio di palloncini e ha scoperto un pacchetto che nascondeva il tablet per disegnare che lei desiderava più di ogni altra cosa.

“Poter esaudire questo desiderio, anche a distanza, in un momento così difficile per il nostro Paese, ci ha realmente regalato un briciolo di speranza. Anche nei momenti peggiori può accadere qualcosa di bello, basta crederci.” – ci hanno scritto Monica e Irene, le volontarie che hanno organizzato e partecipato al wish. Godetevi il sorriso di questa dolcissima bambina, perché lei è felice, nonostante tutto, e ha davvero tante cose da insegnarci!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*