“Vorrei essere una principessa...”

VERONICA – 2007

“Vorrei essere una principessa”

Veronica, 6 anni, affetta da malformazione cistica all’ipotalamo

Tutti, grandi, piccoli, tutti sognano… ma non sempre ciò che si desidera può tramutarsi in realtà. Ed invece… vi vogliamo raccontare un’esperienza “magica”.
Veronica,una piccola bimba di sei anni, cui la vita non ha risparmiato nulla, ci ha incontrate nel suo lettino di ospedale e ci ha contagiate con la sua voglia di vivere. ”Amo la vita,vivi la vita…” è questo il refrain che ripete a tutti.
Ventuno interventi, quasi tutti al cervello, non le hanno tolto l’entusiasmo di gioire comunicando con gli altri con semplicità e con spontaneità.
Il suo desiderio era veramente impossibile: essere baciata da un principe in un Palazzo reale evolteggiare  con lui al suono dolce di un violoncello.
Ebbene, grazie a Make-A-Wish, questa volta il suo sogno non è rimasto “chiuso in fondo al cuore”, ma è diventato “realtà”.
Il Palazzo Reale di Genova, con il suo splendido giardino, in cui, come per magia, è apparsa un’enorme torta (gonfiabile… !), due paggi reali, tante dame di corte e un buffo Gianconiglio, a lei particolarmente caro, l’hanno accolta… e l’hanno invitata ad indossare l’abito regale.
Veronica, per nulla in imbarazzo, stupita ed affascinata da questa coreografia, ha indossato il suo abito da principessa.
Pur barcollando, si è retta sulle sue gambette e ha commentato con simpatica ironia tutto quello che aveva intorno.
Era  estasiata… ma non immaginava quale altra sorpresa le sarebbe stata riservata.
I due paggi, come si addice alle altezze reali, l’hanno accompagnata nella sontuosa sala del trono e qui, mentre due musicisti (chitarra classica e violoncello) accompagnavano il canto celestiale di una giovane e splendida soprano, l’hanno seduta sul trono.
“I sogni son desideri chiusi in fondo al cuore…”Le note hanno invaso la sala. Magia… ma anche  tanta commozione. Tutti avevano gli occhi lucidi, Veronica stava vivendo il suo sogno.
Il bacio di un  bellissimo principe, con il quale la bimba ha voluto  ballare ed al quale ha chiesto di accarezzare la sua vellutata pelle (merito, dice lei, del succo o meglio dei potenti medicinali) hanno concluso questa giornata che, non solo per Veronica, ma anche per noi, è stata splendida.
Una così piccola creatura ci ha insegnato che pur nella sofferenza si può gioire di qualcosa e per Veronica questa è stata la realizzazione di un sogno che non dimenticherà.

Guarda il video

Grazie di cuore

Luca Leoncini e Nelly Sciuto (Museo di Palazzo Reale)
Enrica Perilio, Claudio Giuliano, Fiorella Bisi (e-motion srl), Corrado Caputo (e-motion srl)
Alessandro (Alessandro Costumi Teatrali), Patrizia (Alessandro Costumi Teatrali),
Luciana e Silvia (Dance Land), Elisa Moretto, Mirko Antichi, Matteo Piccardo,
Riccardo Vianello, Paola Capasso, Nello Brancaccio,
Massimo Maturanza (Ristosuper Genova)

Grazie 

Make-A-Wish BLOG