"Vorrei andare a pesca di lucci e salmoni!"

TOMMASO – 2018

Vorrei andare a pesca di lucci e salmoni!”

Tommaso, 12 anni, Leucemia Linfoblastica Acuta

“E’ stata per Tommaso un’esperienza unica, pescare tutto il giorno per più giorni consecutivi in un paradiso come Tranas, proprio come sognava nelle lunghe giornate che lo costringevano chiuso in casa o durante le degenze in ospedale; insomma questa voglia di pescare lo spronava a tenere duro, perché poi avrebbe avuto la sua ricompensa, e così è stato! […] Per noi genitori il realizzarsi di questo desiderio è stato come avergli ridato una parte della sua vita che per un certo periodo gli era stata tolta.”

Queste sono le parole dei genitori di Tommaso, parole che testimoniano la forza di un desiderio che si realizza. L’attesa per Tommaso è stata lunga, doveva stare bene, mentre quando incontrò, per la prima volta, i volontari Make-A-Wish non poteva neppure frequentare la scuola e doveva pensare solo a curarsi. La sua passione per la pesca era stata evidente fin dal primo istante. Il suo desiderio del cuore era uno, uno soltanto, ed era quello di trascorrere qualche giorno sulle rive di quei grandi laghi svedesi, famosi per la pesca dei lucci, delle trote e dei salmoni. E quando Tommaso si è ritrovato lì, tra paesaggi mozzafiato e una natura selvaggia, è svanita ogni stanchezza lasciando il posto solo all’entusiasmo. Quell’entusiasmo che nasce da un’esperienza da raccontare e ricordare per sempre!

Grazie di cuore

Pesca in Svezia 

Un ringraziamento speciale a:

Arabella Regazzoni, Elisabetta Argia e Maura Zagato- Volontari Make-A-Wish Italia

Grazie 

20 agosto 2018
Make-A-Wish BLOG