"Vorrei incontrare Katy Perry"

TOMMASO – 2017

“Vorrei incontrare Katy Perry”

Tommaso, 12 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta

La storia di Tommaso è la storia di un bambino nato in Macedonia, adottato all’età di 16 mesi da una famiglia italiana; un bambino che, dopo un percorso di faticoso inserimento, aveva fatto grandi progressi, diventando un ragazzino meraviglioso. Poi, a seguito di una caduta in bicicletta e dei successivi esami, un’altra botta: la diagnosi di una grave leucemia e l’inizio di un nuovo calvario. Ma, nonostante i cicli di chemioterapia, i ricoveri settimanali e l’isolamento dai compagni per evitare infezioni, l’entusiasmo per la vita a Tommaso non è mai mancato, e questo soprattutto grazie a un amore viscerale per il suo grande idolo: la cantautrice statunitense Katy Perry.

Ed ecco che nella storia di Tommaso entra Make-A-Wish, dandogli la possibilità di esprimere il suo grande desiderio, quello di trascorrere qualche istante con la sua bella Katy, e una nuova luce si accende nei suoi occhi. A Tommaso non importava dove, come e quando, avrebbe atteso questo momento anche a lungo, avrebbe superato qualsiasi ostacolo, qualsiasi terapia, con la speranza nel suo cuore che sarebbe arrivato, prima o poi, il suo momento magico.

E così è stato! L’incontro, in occasione del concerto di Katy Perry, è stato organizzato grazie alla collaborazione di Make-A-Wish Foundation of America che ha accolto Tommaso e la sua famiglia all’aeroporto di Denver in pompa magna, con tutti gli onori del caso. Il viaggio è stato lungo e forse un po’ stancante, ma l’eccitazione per il solo fatto di essere lì, negli USA, era già alle stelle. Una notte di assoluto riposo prima del “Big Day”. Cena in un ristorante italiano, sempre assistiti da un volontario di Make-A-Wish America e poi, in limousine, subito al concerto. Lì c’era una stanza privata dove, dopo pochi istanti, è arrivata la mitica Katy. Si è seduta a fianco a Tommaso, ha dato il benvenuto alla famiglia sfoggiando qualche parola in italiano. Da non crederci, Tommaso era lì, insieme alla sorellina, proprio con la sua Katy,  pronto con la lista di 10 domande che si era preparato per lei. Katy si è dedicata interamente a Tommaso, ha scattato lei stessa dei selfie con il suo cellulare, ha riso con lui, lo ha abbracciato, ha abbracciato la sua famiglia. Attimi infiniti! Era arrivato il momento del concerto e, per Tommaso, mamma, papà e sorellina, erano riservati i posti con la miglior visuale del palco. La performance è stata grandiosa! Katy ha regalato a Tommaso e alla sua famiglia delle emozioni indimenticabili e loro, prima di salire sulla limousine che li avrebbe riaccompagni all’hotel, erano pieni di sincera gratitudine. Una vera favola, un grande sogno, come solo Make-A-Wish sa donare. Momenti unici per Tommaso, che mai scorderà la simpatia, la generosità, la bellezza e la musica della sua grandissima Katy!

Grazie di cuore

e ai donatori che hanno generosamente contribuito per adottare il desiderio di Tommaso

Katy Perry
Sheraton Hotel Malpensa
Hyatt Regency Denver
Sunset Limo Denver

 Un ringraziamento speciale a:
Fabio Pagnini, Valeria Sannino e Annalisa Mineccia – Volontari Make-A-Wish Italia

Grazie 

Make-A-Wish BLOG