Simone - "Vorrei incontrare i Modà..."

SIMONE – 2014

Al chiaro di luna, nell’immensità di San Siro, tra le lacrime di commozione di tutti i partecipanti, questa è stata la cornice perfetta per celebrare il millesimo desiderio di Make-A-Wish® Italia Onlus!

“Oggi incontriamo Simone”
“Oggi incontro i Modà”

… citavano le frasi sulle magliette indossate dai Modà e da Simone.
Un grande evento perché giovedì 17 Luglio 2014 è stato il giorno in cui Make-A-Wish® Italia ha realizzato il suo desiderio numero 1000.
Protagonisti di questa storia i Modà, uno dei più famosi gruppi musicali italiani che non ha bisogno di presentazioni; Simone, neo diciottenne, di cui vi raccontiamo qui sotto; e tutti noi, volontari e staff di Make-A-Wish® Italia.
La storia di Simone è la storia di un ragazzo con una grande forza interiore che ha dovuto modificare la propria vita, dopo la scoperta di una malattia, il Linfoma di Hodgkin. Un cammino faticoso, nel quale Simone ha, però, avuto la possibilità di incontrare Make-A-Wish® Italia. Ai nostri volontari Simone ha confidato il suo desiderio del cuore – incontrare i Modà. Con Make-A-Wish® al proprio fianco, Simone, ragazzo già forte e maturo di suo, è riuscito a non perdersi d’animo. E, in attesa del Grande Giorno, Simone ce l’ha messa tutta, perfino concludendo brillantemente il suo anno scolastico più importante ma pure più difficile, anche a causa delle innumerevoli assenze per la malattia: quello della maturità!

Tutto è stato semplicemente pazzesco! Siamo nel mitico stadio di San Siro a Milano, in occasione delle prove di un concerto che resterà nella storia. Ci accoglie tutto lo staff dei Modà, che ha messo a disposizione dell’evento una sala situata proprio a bordo campo, fronte palco.
Il Gruppo ci raggiunge verso le diciannove. Indossa le magliette celebrative dell’evento e, con un bel brindisino e il taglio della torta, rompe subito il ghiaccio con il suo grande fan, regalandogli il CD e la maglietta autografata.
Le foto parlano da sole e qualsiasi parola sarebbe non adatta a raccontare le forti emozioni vissute giovedì scorso. Citiamo soltanto alcuni momenti particolarmente commoventi, come quando Simone ha mostrato a Kekko il suo tatuaggio, identico a quello suo o, come quando, prima della fine delle prove, la band ha intonato a sorpresa “Urlo ma non mi senti”, la canzone preferita di Simone, dedicandogliela pubblicamente.

Il giorno dopo Simone ci scrive:
“E’ stata un’esperienza meravigliosa, un ricordo talmente speciale che rimarrà sempre impresso dentro di me! Ci tengo a ringraziare i Modà che hanno accettato, ma soprattutto la famiglia Make-A-Wish® che mi ha regalato questo sorriso!”

Noi non aggiungiamo altro, la felicità di Simone, dei Modà e di noi tutti che abbiamo avuto la fortuna di essere presenti, ognuno la può immaginare, provare, sognare!  E’ la felicità di un ragazzo che ha ritrovato il sorriso, e per noi è la millesima volta!

Kekko Silvestre, leader dei Modà, ha affermato che
“…è davvero emozionante essere stati i protagonisti, insieme a Simone, della realizzazione del 1.000 ° desiderio di Make-A-Wish® Italia, un’associazione con cui ci sentiamo particolarmente in sintonia poiché ne riteniamo meravigliosa la missione.  Questi incontri ci toccano il cuore. Ciò che Simone ha ricevuto da questo incontro non è nulla rispetto a quanto i Modà si portano dentro grazie a lui.”

Paola Bassino, Presidente di Make-A-Wish® Italia Onlus, ha dichiarato:
E’ doveroso sottolineare anche che VIP come i Modà abbiano un grande cuore e ci aiutano con grande disponibilità e sensibilità a portare avanti la nostra missione.

Sune Frontani, Co-Fondatrice e Direttrice dell’associazione, ha concluso:
10 anni fa, armati di tanta voglia e di tanta passione, abbiamo dato vita a Make-A-Wish Italia. In questo lungo periodo abbiamo affrontato tante difficoltà, tanti momenti difficili, tante fatiche e l’impegno è stato davvero grandissimo. Ma ne è valsa la pena. I sorrisi di questi 1.000 bambini, come quello di Simone, e quelli delle loro famiglie hanno un valore immenso.”

Grazie infinite a

ai Modà, a Fabio Italo e a tutto lo staff
per aver reso indimenticabile questo giorno

Un ringraziamento speciale
ai ragazzi della IV F della scuola San Paolo di Genova
per aver adottato questo desiderio

Grazie di cuore

Make-A-Wish BLOG