“Vorrei essere un batterista rock...”

SIMONE – 2012

“Vorrei essere una rock star e suonare a Seattle…”

Simone, 12 anni, affetto da Osteogenesi imperfetta

Seattle, Hard Rock Cafè, il celebre bassista Duff McKagan dei Guns N’Roses.
Tutto è stato pensato nei minimi dettagli, tutto è pronto per il concerto di Simone, ma facciamo un passo indietro perché la storia di Simone vale la pena di raccontarla dall’inizio.
Simone è un tredicenne molto più maturo di un normale adolescente. Lui arriva dalla Sardegna, anche se lo abbiamo conosciuto a Roma, in ospedale, dove è seguito per una malattia congenita alle ossa. Simone ha una grande passione, quella per la musica rock. Ed è questa sua passione che gli da la forza di lottare, è questa sua passione che gli ha fatto vivere un’esperienza davvero memorabile. Infatti, nel suo cuore, Simone nascondeva un desiderio importante: quello di poter andare a Seattle, città dove ha iniziato la sua band preferita, i Metallica, e lì poter suonare davanti al pubblico.

A fine agosto, per Simone, è arrivato il grande giorno. Partenza per Seattle accompagnato anche dal caro amico, nonché compagno nella band, Emanuele. Un viaggio lungo e faticoso, ma ricco di colpi di scena, di incontri, viaggi in limousine … Fino al vero e proprio debutto da Rock Star. Simone si è esibito all’Hark Rock Cafè, insieme alla band Rewind, con un ospite speciale, Duff McKagan, pronto a suonare con loro. A presentare la band, che è stata scortata dalle guardie del corpo del locale, c’era l’attore americano Danny Bonaduce. Simone ha suonato e si è comportato da vera e propria star del palcoscenico, mandando la folla in delirio e facendo autografi e foto con i fan. A riprendere l’avvenimento c’erano anche le tv americane, che hanno mandato in onda il servizio nel TG di Seattle.

Un’esperienza unica e irripetibile, che Simone non potrà mai dimenticare e che ha potuto avverarsi anche grazie al prezioso aiuto della nostra affiliata americana, la Make-A-Wish Foundation® of Alaska & Washington.

Simone è tornato a casa più forte che mai, la sua è una forza interiore, che si opporrà alla fragilità delle sue ossa. Con la sua forza ci ha trasmesso il suo grazie e il suo entusiasmo, con la sua forza, Simone diventerà, di sicuro, una famosissima Rock Star!

Guarda il video delle prove

Grazie di cuore a
Giorgia e Erme per aver adottato il desiderio di Francesco

Un grazie speciale a
Make-A-Wish Foundation® of Alaska & Washington
Hard Rock Cafè Seattle
Duff McKagan
Danny Bonaduce
i Rewind
Meridiana Fly

Grazie 

Make-A-Wish BLOG