"Vorrei avere un’altalena tutta mia"

MARGHERITA – 2020

“Vorrei avere un’altalena tutta mia”

Margherita, 4 anni, Sindrome PIG-N

“Make-A-Wish è stato un dono, un’emozione unica, grande…”

Come sempre, la capacità di sorridere alla vita è qualcosa che non finiremo mai di imparare dai nostri bambini e dalle loro famiglie. Una storia così speciale come quella di Margherita merita tutta la nostra attenzione. E’ la storia di una mamma che, nonostante una rara e grave malattia abbia colpito entrambe le sue bambine, non si è mai arresa e, insieme al marito, si è dedicata alla costante ricerca di soluzioni per trasformare il dolore in gioia. E’ così che Elena ha scoperto Make-A-Wish e, dopo la meravigliosa esperienza vissuta con la primogenita Matilde, ha pensato di ricontattarla per donare le stesse emozioni alla piccola Margherita.

Fin dal primo incontro con i volontari, Margherita, senza bisogno di parole, aveva espresso la sua allegria con piccoli gesti, con i suoi sorrisi. Lei per fare cose normali, come respirare o alimentarsi, ha bisogno di speciali attrezzature e nella sua breve vita è stata sottoposta a molteplici interventi, ma l’amore che la circonda la rende felice. Da questa felicità è nato il suo desiderio, era in montagna, in un parco giochi, quando un’altalena ha attirato la sua attenzione. Piano piano la sua mamma, con l’aiuto della tata, aveva provato a farla sedere sull’altalena e subito, quasi per magia, un grande sorriso si era acceso sul suo volto. Il desiderio di Margherita era proprio quello di avere un’altalena adatta a lei, dove potesse lasciarsi dondolare in sicurezza e provare quella sensazione unica di volare sentendo l’ebbrezza dell’aria tra i capelli.

Un desiderio che poteva essere realizzato anche in questo lungo periodo di restrizioni. E così, ci siamo messi subito all’opera e in una giornata non troppo fredda prima di Natale, il giardino di casa è stato allestito con una moltitudine di palloncini colorati e, in un clima di festa e commozione generale, Margherita ha potuto vedere il suo sogno trasformarsi in realtà.
Il nostro percorso con Make-A-Wish è stata magia pura – ci conferma mamma Elena con le sue parole toccanti – Il momento più emozionante della giornata penso che sia la giornata, tutta, dall’inizio alla fine, l’attesa, le prime telefonate, da quando abbiamo iniziato a scrivere a Make-A-Wish… Poter uscire ogni giorno o affacciarci alla finestra e vedere che il desiderio di nostra figlia è stato realizzato è un impatto emotivo importante e lo porteremo sempre nel cuore.”

Grazie di cuore:

per aver adottato il desiderio di Margherita e quello di tanti altri bambini e ragazzi.

Un ringraziamento speciale per la collaborazione

Holzhof
Dreamdust events
Ileana, Paolo, Christian e Chiara – Volontari Make-A-Wish

Riprese 
Gilberto Rosso

Montaggio
Gaetano Carlevaro

Grazie 

29 Gennaio 2021