"Vorrei cucinare "le Farfalle alla Lucrezia” con Alessandro Borghese"

LUCREZIA – 2018
  • Lucrezia e Borghese
  • Lucrezia e Borghese
  • Lucrezia e Borghese
  • Lucrezia e Borghese

Vorrei cucinare “le Farfalle alla Lucrezia” con Alessandro Borghese

Lucrezia, 12 anni, epilessia del lobo temporale

Conoscere uno Chef di grande valore e umanità come Alessandro Borghese, è stata un’esperienza unica per Lucrezia e per i suoi genitori. Arrivati appositamente a Milano da Roma, sono stati accolti nel suo ristorante “il Lusso della Semplicità”, dove Borghese si è dedicato anima e corpo alla dolcissima Lucrezia. Non è stata una semplice lezione di cucina, ma un incontro dove hanno prevalso il calore umano e la forte sensibilità del famoso Chef. Lucrezia ha cucinato con Alessandro il suo piatto preferito, le “sue farfalle”. Un’edizione speciale re-inventata da Alessandro Borghese, con i prelibati gamberi rossi di Mazara del Vallo e le zucchine. Lucrezia, emozionata, gli ha manifestato il suo irrefrenabile bisogno di affetto, facendosi abbracciare, coccolare, e alla fine i due si sono gustati insieme il piatto, imboccandosi a vicenda. E in questa tenerissima atmosfera, Lucrezia ha provato una grande gioia; quella gioia profonda di cui lei, abituata a convivere fin dalla nascita con una malattia neurologica molto difficile da gestire, aveva tanto bisogno!

Grazie di cuore

 e il suo staff (in particolare Alfredo Canelli ed Emanuele Contino)

Simone Messina – Direttore NH Grand Hotel Verdi

Massimo Morlando –  fotografo

 Un ringraziamento speciale a:
Sune Frontani, Maura Zagato e Cristiana Montellanico  – Volontari Make-A-Wish Italia

Grazie 

21 marzo 2018
Make-A-Wish BLOG