“Vorrei avere una macchinina della Polizia...”

JULIO – 2015

“Vorrei avere una macchinina della Polizia…”

Julio, 5 anni, affetto da Neuroblastoma

“Oggi si è svolto con grande entusiasmo il “wish day” del piccolo Julio, un bimbo originario della Repubblica Dominicana in cura all’ospedale Gaslini perché affetto da Neuroblastoma.
Arrivo un po’ prima dell’ora concordata per essere sicura di non perdermi nulla e da subito mi rendo conto che tutti sono in gran fermento… I poliziotti sorridono e si scambiano occhiate di complicità. Di sicuro, non capita tutti i giorni di essere in attesa di un ospite cosi “speciale”!
Tutto è pronto per Julio e per la sua giornata da poliziotto: cappello, paletta, manette, distintivo, e anche una pistola giocattolo.
Al suo arrivo il bambino è un pochino intimidito perché per lui è tutto una gran sorpresa; la mamma, nostra complice, non gli aveva detto nulla e lo aveva portato fuori per una passeggiata.
Ma quasi subito, grazie a un modellino di moto della Polizia, si scioglie e preso per mano dal Comandante, la dolce Dott.ssa Alessandra Bucci, si lascia accompagnare con disinvoltura nel garage della Sezione, dove lo attendono altri poliziotti accanto ai mezzi della Polizia.
Julio ha solo l’imbarazzo della scelta può decidere se suonare la sirena delle auto, far salire il lampeggiante delle moto oppure montare in sella indossando il casco integrale… nel dubbio Julio prova tutto con gli occhi spalancati e un bel sorriso sul visino emozionato!
Ma non è tutto. Con la ricetrasmittente chiama la sua auto:”Venitemi a prendere!” Ecco che si materializza come per incanto un’auto molto speciale, la Lamborghini della Polizia Stradale che lo porta in missione, una missione davvero importante: recuperare un carico prezioso.
Parte la squadra speciale: due moto, una Lamborghini e quattro auto della Polizia a sirene spiegate. Un “carovana” decisamente particolare che non passa inosservata mentre attraversa il centro città.
Giunti in Piazza De Ferrari, all’interno di un furgoncino, Julio deve controllare una refurtiva davvero insolita: un grandissimo pacco dono con il suo nome scritto a grandi lettere che contiene, non solo la tanto desiderata macchinina della Polizia, ma tanti e tanti altri giochi, tutti per lui!

Paola, Volontaria Make-A-Wish® Italia

Guarda il video

Grazie di cuore

logo_pds

Alla Dott.ssa Alessandra Bucci, Comandante della Polizia Stradale di Genova e a tutti gli agenti che hanno partecipato

Un ringraziamento speciale ai nostri volontari
Paola Bassino, Giorgia Eranio, Simona Asero

Grazie 

11 Agosto 2015
Make-A-Wish BLOG