"Vorrei incontrare il mago Troy..."

FELIPE – 2015

“Vorrei incontrare il mago Troy…”

Felipe, 14 anni, affetto da Leucemia Linfoblastica acuta

Un incontro speciale, una vera magia, una di quelle che solo Make-A-Wish sa fare!
Felipe, con mamma e papà, è partito per Londra, dove è stato quattro giorni, ha visitato tutte le principali attrazioni, ma soprattutto dove ha finalmente realizzato il suo grande sogno: incontrare, parlare, confrontarsi con Mago Troy, giovane mago illusionista, tra i più straordinari nel Regno Unito. La sua grande popolarità lo rende un personaggio pieno di impegni e difficile da raggiungere, ma, si sa…  Make-A-Wish, in tutto il mondo, può fare grandi magie… Mago Troy aspettava il nostra ragazzo a London Eye; Felipe è arrivato, accompagnato da una volontaria italiana di Make-A-Wish UK. Lì una navicella della  spettacolare ruota panoramica era riservata per l’ incontro… Non sappiamo cosa si siano detti, si saranno scambiati i loro segreti, confidati i loro trucchi, chissà?!!! Ma non è finita qui… l’incontro/confronto tra Felipe e Mago Troy, è andato avanti al Pub. Le magie di Felipe hanno letteralmente impressionato Mago Troy che – colpito dalla sua bravura – il giorno dopo, sulla sua pagina Instagram,  ha pubblicato il video del nostro ragazzo: “I met this amazing lil guy from Italy… make possible by Make-A-Wish Foundation… We chilled for most the day and he showed me the most amazing cardistry… Keep growing bro and we’ll catch up soon!”

“Vi guardiamo con occhi lucidi perché tramite voi riusciamo a vedere la “luce” quella di un’ ulteriore speranza…”

 Le commoventi parole del papà di Felipe al ritorno dal viaggio:

“E’ difficile iniziare una lettera del genere per esprimere quello che pensiamo sul vostro progetto ma ci proviamo, iniziamo dalla fine… Il progetto Make-A-Wish ridà fiducia nel prossimo e in un mondo che sembra sempre più incamminato verso l’egoismo, ci siete voi che vi impegnate in un modo incredibile, solare e generoso in ogni sua espressione, per regalare un sorriso a chi dovrebbe sorridere di natura.
Non sappiamo se voi riuscite a capire fino in fondo l’importanza di quello che fate e, se così non fosse, proviamo noi a trasmettere un feedback. Per dei genitori che hanno vissuto, che vivono il dolore dei propri figli, per quello che sono costretti a passare o il dolore estremo della perdita di un figlio, vedere che ci sono delle persone che fanno di tutto per far star bene i propri figli, per farli tornare a sorridere, felici e spensierati, per farli allontanare da tutto ciò che hanno vissuto che stanno vivendo ed, in alcuni casi, che non vivranno più e che li ha feriti nel profondo è qualcosa che si può descrivere solo con la parola “Amore”, nel senso più profondo del termine. Un amore che noi genitori proviamo nei vostri confronti; vi guardiamo con occhi lucidi perché tramite voi riusciamo a vedere la “luce” quella di un ulteriore speranza…

Vi dedichiamo questo pensiero che racchiude quello che voi siete e rappresentate.
L’amore non si addice ai pigri, per esistere nella sue pienezza alle volte richiede gesti precisi e forti! Susanna Tamaro

Grazie, grazie e grazie ancora, mai come in questo caso “grazie di esistere” ha una valenza estrema”

Guarda il video

Grazie di cuore
Mago Troy

Si ringraziano inoltre
London Eye 
Madame Tussauds
Make-A-Wish UK
i nostri volontari Paola Panella e Angela Spagnuolo

Grazie 

Make-A-Wish BLOG