"Vorrei avere una bicicletta speciale per pedalare all’aria aperta"

ELISA – 2020

“Vorrei avere una bicicletta speciale per pedalare all’aria aperta”

Elisa, 19 anni, encefalopatia epilettica

Elisa è una ragazza solare, affettuosa, con una gran voglia di vivere, di stare all’aria aperta e scoprire le meraviglie della natura. A causa della sua malattia non può parlare, ma non le servono le parole per esprimersi, le bastano gli occhi e il suo sorriso. Accanto a lei due genitori che la accudiscono fin dalla nascita con un amore incondizionato e che farebbero qualsiasi cosa per vederla sempre felice. La parola “Felicità” li ha spinti a contattare Make-A-Wish, perché nel loro cuore c’era una ferrea volontà di poter donare alla loro Elisa una gioia incommensurabile, e così hanno creduto di farlo realizzando il suo sogno e hanno trovato in Make-A-Wish la miglior complice per questo proposito.

Il desiderio di Elisa era quello di poter avere una bicicletta adatta alla sua situazione, che le permettesse di essere protagonista della pedalata, ma soprattutto di provare quelle sensazioni uniche di libertà, come l’aria che ti batte sul viso o come trovarsi immersa tra i colori e i profumi della natura. Una bici molto particolare, con cui poter andare in tandem con i genitori, non facile da trovare e anche piuttosto costosa. Considerate queste premesse, non c’erano aspettative di poter realizzare il desiderio in tempi brevi, ma i genitori di Elisa, molto fiduciosi e già infinitamente grati a Make-A-Wish, erano pronti ad attendere.
– “E invece… il giorno dopo Chiara (wish coordinator) mi annuncia che ci siamo, la Bauli ha deciso di adottare il desiderio di Elisa, la bici è già partita dall’Olanda, pronta per essere consegnata prima di Natale. Proprio in una giornata per me un po’ così, diciamo triste e stancante, questa notizia mi fa andare a mille e mi tira fuori un’energia che neanche io so da dove mi arrivi… che persone fantastiche fanno parte di Make-A-Wish e io, oramai, mi sento parte di questa grande famiglia.” – ci scrive la mamma.

Domenica 20 dicembre il desiderio di Elisa è diventato realtà ed è stata una giornata semplicemente grandiosa! Tutto è stato curato nei minimi dettagli, Elisa non sapeva nulla, le volontarie le hanno fatto compagnia insieme alla mamma in attesa di uscire e, nel frattempo, due cugini si sono travestiti da Teletubbies e si sono messi alla guida della bici.

Quando arriva il momento di fare una passeggiata, la mamma di Elisa è agitatissima, immagina già la felicità della figlia; Elisa percepisce qualcosa nell’aria, cammina, guarda avanti e vede una bicicletta bellissima con i suoi personaggi preferiti sopra. Vuole subito salirci, la felicità sul suo viso è incontenibile.
E prosegue così la lettera della mamma, scritta la sera stessa, con il cuore che continuava a battere forte:

“Ancora non mi sembra possibile che ci siano persone che fanno tutto questo per il sorriso di un bambino, che aiutano noi genitori a sentirci meno soli… Il resto è presente, grandi applausi al Suo passaggio, una bellissima festa di contorno, musica, una fantastica torta della quale ringrazio ancora nuovamente Make-A-Wish. Ci avete coccolato in tutto e per tutto, non potevamo avere di più, anzi mi sono persino un po’ vergognata di tutto quello che avete fatto per noi in questi giorni. Siamo stati veramente super fortunati ad avervi incontrati. Voglio ringraziare anche a nome di mio marito e ovviamente di Elisa l’azienda Bauli che si è affezionata alla nostra storia e a Lei. Tutti insieme Le avete fatto un regalo fantastico, avete realizzato un sogno al quale da soli non saremmo mai potuti arrivare. E’ stata una stupenda e super giornata che porteremo nel cuore per sempre, grazie, grazie, e altri mille grazie non basterebbero per quello che avete realizzato per Elisa e per noi. Siete una grande realtà e un bellissimo gruppo, onorati di averne fatto parte e di aver percorso un pezzetto di strada con Voi” Patrizia

Una storia particolarmente toccante quella di Elisa, una storia che ha coinvolto ed emozionato tutte le persone che vi hanno preso parte. La nuova bicicletta donerà a questa dolcissima ragazza una vita migliore e non solo a lei, anche ai suoi meravigliosi genitori, che affrontano ogni giorno un percorso tortuoso, ma che non hanno mai smesso di sperare e di lottare per la loro stessa vita, pensando sempre ed esclusivamente al bene della loro ragazza.

Grazie di cuore:

che, con la campagna “A Natale Puoi”, ha adottato il desiderio di Elisa e quello di tanti altri bambini e ragazzi.

Un ringraziamento speciale

Daniela e Maddalena – Volontarie Make-A-Wish
Enzo Gianolio – videomaker
e tutti coloro che hanno partecipato con entusiasmo e affetto

Grazie 

22 Dicembre 2020