“Vorrei allenarmi con la campionessa Vanessa Ferrari...”

ANASTASIA – 2010

“Vorrei allenarmi con la campionessa Vanessa Ferrari”

 Anastasia, 9 anni, affetto da Linfoma di Hodgkin

Anastasia è una bambina solare ed energica che prima di ammalarsi praticava ginnastica artistica a livello agonistico ed è per questo che desiderava tantissimo allenarsi con la campionessa, Vanessa Ferrari.

“Tutto inizia una mattina a Brescia, noi volontari attendiamo la piccola Anastasia, insieme alla sua famiglia, davanti al ristorante “La tana degli Elfi “, ma prima del loro arrivo ci mettiamo d’accordo con il proprietario del ristorante. Vogliamo farle una sorpresa, Anastasia non sa di essere a Brescia per realizzare il suo desiderio ed il proprietario li fa accomodare appena arrivati.
Adesso possiamo entrare nel ristorante alla ricerca della protagonista di questa giornata, ci avviciniamo al tavolo dove era seduta insieme ai genitori, al fratellino Alvise e a sua zia (sua allenatrice di ginnastica artistica) e la salutiamo con un: “SORPRESA!!! Siamo i volontari di Make-A-Wish Italia!”
Anastasia è stupita, rimane senza parole, non riesce a parlare dall’emozione, proprio non se l’aspettava… Passata la sorpresa, ecco comparire un meraviglioso sorriso sul suo viso.
Iniziamo subito ad intervistarla e notiamo che è una bambina molto sveglia, attenta e precisa.
Mentre parliamo ribadisce più volte la sua passione per la ginnastica artistica e, soprattutto, il suo desiderio di conoscere Vanessa Ferrari, campionessa mondiale.
Dopo poco ci sediamo tutti insieme, pronti a mangiare un buon pranzetto, ed ecco arrivare l’allenatore di Vanessa, Enrico Casella, che si siede vicino ad Anastasia e le dice di prepararsi ad un lungo pomeriggio di allenamenti. Così ci dirigiamo tutti insieme verso la palestra Palalgelco dove l’allenatore Enrico fa visitare ad Anastasia le stanze dove si riposano le ginnaste, poi entriamo dentro la palestra e nello spogliatoio.
Qui ha inizio la vera magia, Anastasia apre la porta e la prima persona che vede è proprio Vanessa Ferrari che l’accoglie con molta gentilezza. Anastasia non riesce a dire nulla, la sua emozione è troppo grande, ma dopo un po’ inizia a sciogliersi, si mette il body ed è subito pronta ad allenarsi.
Enrico insieme agli altri allenatoridanno le indicazioni sugli esercizi da fare ed Anastasia sembra instancabile, esegue ogni allenamento con molta diligenza per ben 3 ore.
Durante tutto il pomeriggio la palestra è pervasa di magia ed emozioni: Vanessa e Anastasia si allenano insieme e si può vedere nei suoi occhi la gioia che sta provando.
In questi momenti, in questi precisi istanti, lei sta vivendo il suo più grande desiderio.
Ma non è tutto, Vanessa alla fine le regala la maglietta con cui ha vinto il campionato mondiale: Anastasia è felice ed onorata!!! Si conclude cosi questa bellissima giornata ricca di momenti emozionanti. Anastasia ha goduto ogni piccolo secondo di questo meraviglioso pomeriggio e, insieme a lei, anche la sua famiglia.”

Helen – volontaria Make-A-Wish Italia

Grazie di cuore

Vanessa Ferrari, Enrico Casella, Daniela Leporati, Marco Campodonico, Giacomo Chieffi, BrixiaGym
Gaetano Carlevaro e Gilberto Rosso

 

Grazie di cuore

Make-A-Wish BLOG