“Vorrei avere un cavallo nero”

Iris, 10 anni
 - malattia rara
To have

Avere un cavallo di cui prendersi cura ogni giorno… è il sogno più grande di una bambina coraggiosa con una passione sfrenata per i cavalli e l’equitazione. Questa passione è stata condivisa con il nonno, una figura tanto amata e fondamentale nella sua vita. Fin da quando era piccola, in ogni istante di libertà, Iris si recava al maneggio dove incontrava Aria, la sua compagna equina. Lì, tra le coccole e le cure, si sentiva libera e felice. Poi, all’improvviso, la sua vita è stata stravolta. Nel giro di un mese, le è stato tolto tutto ciò che amava: la scuola, la danza, persino l’equitazione. Per Iris, è stato l’inizio di un percorso doloroso, fatto di cure invasive, preoccupazioni e paura.

In quel momento così difficile, la mamma ha riposto in  Make-A-Wish le sue speranze. Era fondamentale donare  alla sua bambina la serenità di cui aveva bisogno per affrontare il percorso di guarigione.

Nonostante le difficoltà, Iris non ha mai dimenticato le sensazioni di gioia che provava al maneggio. Così, quando ha incontrato i volontari per la prima volta, i suoi occhi sono tornati a brillare come non mai. Si è lasciata andare, ha immaginato di poter avere un cavallo tutto suo, immaginando ogni dettaglio. Da quel momento, passo dopo passo, è iniziato insieme a lei un percorso denso e piene di emozioni positive che l’hanno accompagnata fino alla realizzazione del suo desiderio più grande.

Grazie alla preziosa collaborazione del Reparto Carabinieri Biodiversità di Siena, della Compagnia, della Stazione e del Nucleo Forestale Carabinieri di Montepulciano, e alla disponibilità del Club Ippico Bellavista di Torrita di Siena, abbiamo potuto regalare a Iris un’emozione unica e indimenticabile: l’ abbraccio al suo cavallo, la dolce Dacia. Quel giorno, Iris non lo dimenticherà mai. La sua felicità era tangibile, era emozionata e finalmente ha ritrovato quella normalità che tanto le mancava.

Ora, Iris potrà creare un rapporto profondo con la sua Dacia. Il poterla accudire, preparare e nutrire avrà un effetto benefico sulla sua autostima e sulla consapevolezza di sé. Grazie a Make-A-Wish e a tutte le persone che, con il loro contributo decisivo, hanno reso possibile questo intenso desiderio, una nuova vita è iniziata per Iris. Il suo sorriso contagioso ne è la conferma.

Grazie di cuore

Reparto Carabinieri Biodiversità di Siena:

Cap. Marta Simonetti (C.te)
Brig.Ca. QS Cristiano Brogi
Brig.Ca.QS Marco Landi

Compagnia Carabinieri Montepulciano:
Ten. Andrea Viola (C.te)

Stazione Carabinieri Montepulciano:
Lgt.C.S. Antonio Pili (C.te)

Nucleo Carabinieri Forestale Montepulciano:
Mar. Ca. Lucio Di Bella (C.te)
V. Brig. Beatrice Cioli


Erica Bemoccoli – Club Ippico Bellavista

Alessandro De Romanis – ADR SERVICE

Claudia, Letizia, Fabio, Luigi – Volontari Make-A-Wish

Per la speciale partecipazione
Sune e Fabio Frontani – Fondatori Make-A-Wish Italia

Riprese e Montaggio
Anthea Valerani

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative?