#CorriamoPerUnSogno alla Milano Marathon 2020

#CorriamoPerUnSogno alla Milano Marathon 2020

PIU’ SAREMO PIU’ VITE CAMBIEREMO!
Corriamo insieme alla Milano Marathon: la maratona solidale giunta alla sua ventesima edizione e capace di raggiungere numeri record, sia in termini di presenze, sia in termini di raccolta fondi.
Si tratta di una corsa nel centro di Milano, che può essere affrontata per l’intero percorso di 42 km. o a staffetta, suddivisi in squadre da 4 persone, ognuna delle quali potrà scegliere la lunghezza del suo tragitto: 12,3 km – 9,3 km – 6,8 km – 13,8 km. Abbiamo aderito come “Silver Plus” Charity Partner e dobbiamo formare 48 squadre.

Un’opportunità cruciale per Make-A-Wish Italia: insieme possiamo raccogliere i fondi per realizzare il desiderio di Achille, la cui storia è riportata in calce, e quello di altri bambini che, come lui, attendono speranzosi nella nostra lista.

Per le AZIENDE, la Milano Marathon rappresenta la possibilità di fare Team Building, incentivando dipendenti e collaboratori a formare la loro squadra per affrontare questa importante gara di solidarietà.

Perché scegliere il pettorale Make-A-Wish Italia?

1. Per realizzare il desiderio di Achille e non solo…
2. Perché ogni nostro Runner potrà entrare a far parte di un grande Progetto, diventando così Ambasciatore della nostra causa e dei nostri valori.
3. Perché l’unione fa la forza e insieme potremo amplificare la raccolta fondi, attraverso il portale www.retedeldono.it sulla pagina ufficiale o creando la propria pagina personale.
4. Perché Make-A-Wish Italia offre premi e incentivi rivolti a tutti coloro, che si impegnano a coinvolgere persone in più in questo bellissimo evento.
5. E soprattutto perché la Milano Marathon è la grande sfida del 2020 che ci farà sentire uniti e vicini ai nostri bambini, accomunandoci nel trovare più energia, più forza e resilienza.

La storia di Achille
“Vorrei assistere alle prossime Olimpiadi di Nuoto!”
Achille ha solo 15 anni, ma la sua vita è stata piena di avvenimenti faticosi che lo hanno reso molto più maturo della sua età. Per curare una grave leucemia si è trasferito con la sua famiglia a Roma, dove ha già fatto diversi cicli di chemio, un trapianto ed è in attesa del secondo. Per lui, incontrare i volontari Make-A-Wish nel percorso della malattia è stata come una manna dal cielo. Finalmente qualcosa di bello, finalmente un momento unico e speciale, in cui non si parlava di malattia, ma solo dei suoi sogni. E così Achille ai volontari ha raccontato la sua grande passione per il nuoto, era un ottimo nuotatore prima di ammalarsi, ma ha dovuto interrompere la sua carriera agonistica e adesso non può che seguirlo come spettatore. Non si perde una gara della nazionale italiana e non vede l’ora che arrivino le Olimpiadi di Tokyo 2020. Andare a vederle dal vivo… è questo il suo sogno, il suo grandissimo sogno, quello che trasformerà il suo dolore in gioia e gli darà la forza per sconfiggere la malattia.

Per iscriverti con Make-A-Wish o ricevere più informazioni: Stefania 370 3695342 o eventi@makeawish.it

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*