“Vorrei tanto avere un Hoverboard...”

VADIM – 2016

“Vorrei tanto avere un Hoverboard…”

Vadim, 16 anni, affetto da Leucemia Mieloide Acuta

La storia di Vadim è la storia di un ragazzo di origini ucraine, con una grandissima voglia di vivere che, circa un anno fa, si è trasferito in Italia con la mamma per curare la sua malattia. E’ la storia di un adolescente un po’ speciale con una grande passione per i motori, per i rally e che, più di ogni altra cosa, desiderava uno di quei nuovissimi skate elettrici a due ruote che si muovono tramite impercettibili movimenti del corpo dando la sensazione di volare.
L’occasione per realizzare il grande sogno di Vadim ce l’ha data Luca Zecchini, pilota di rally e meccanico alla Ferrari. Quando Vadim ha raggiunto la piccola cittadina di Sestola, in provincia di Modena, ad attenderlo c’era, non solo tutta la comunità montana, ma anche un gruppo di piloti schierati con le loro macchine e una tuta da meccanico personalizzata. Quasi incredulo Vadim ha iniziato a ridere e non riusciva più a fermarsi. Il suo entusiasmo era alle stelle soprattutto quando Luca lo ha invitato a salire sulla macchina per fare un bel giretto insieme. Una piccola pausa per il pranzo, ospiti in casa di Paola e Mauro Zecchini, poi il saluto dell’Assessore che gentilmente aveva concesso i permessi per poter fare tutto in sicurezza, ed ecco per Vadim un’altra sorpresa. Una macchina da Rally gialla e blu pilotata da Nicola Vacciago, detto Freccia, ci ha raggiunto e, tra una sgommata e l’atra, ha regalato a Vadim nuove incredibili emozioni. Terminati i giri e sceso dalla macchina, Vadim ha visto il grande pacco. Finalmente il tanto desiderato HOVERBOARD era arrivato! Impazzito dalla gioia, sul suo viso abbiamo visto qualche lacrimuccia di commozione che ha continuato a scendere anche quando Luca gli ha consegnato una polo rossa fiammante firmata Ferrari. GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE le sue parole… Vadim troppo commosso non è riuscito a dire altro!

Grazie di cuore

    Risultati immagini per sc johnson

per aver adottato il desiderio di Vadim

Ringraziamo per la preziosa collaborazione
Veronica Tesini e Nicola Borello
Luca Zecchini, Mauro Zecchini, Paola Galli e Nicola Vacciago
Sig. Pelloni
Gaia Zohosan
Massimo Chillà

Ringraziamo inoltre 
Monica Pizzo e Irene Galeotti – Volontari Make-A-Wish Italia Onlus

Grazie 

18 novembre 2016

Make-A-Wish BLOG