“Vorrei abbracciare Tini...”

ALICE – 2017

“Vorrei abbracciare Violetta”

Alice, 8 anni, affetta da Talassemia Major

Vispa, estroversa e con uno spiccato accento siciliano, Alice non vedeva l’ora di incontrare la sua Violetta e quando, il 30 marzo, al Palalottomatica di Roma, l’incontro è finalmente avvenuto, dire che fosse emozionata è riduttivo….

Il racconto di Giada, volontaria di Make-A-Wish Italia

Mi ha stretto la mano dal primo momento che ci siamo viste e non l’ha più lasciata. Sto parlando della piccola Alice, nel giorno forse più elettrizzante che abbia mai vissuto: l’incontro con la sua amata Violetta (Tini)! Appena l’ho vista, ho subito notato che era super attrezzata: maglietta, fascetta, zainetto, tutto in tema Violetta, rigorosamente rosa! Il concerto è stato molto bello, coinvolgente, ci siamo ritrovate a cantare insieme e ad urlare il suo nome a gran voce quasi convinte ci potesse sentire! Aveva preparato un foglio con scritto “Ti voglio bene” da consegnarle e in più tanti diari e poster da farle autografare. Non stava più nella pelle! I genitori di Alice cercavano di tranquillizzarla, ma lei aveva negli occhi quell’emozione così pura che solo i bambini hanno e che non riescono a nascondere. Finito il concerto, ci dirigiamo verso il backstage dove si sarebbe svolto questo tanto atteso incontro. Lo staff è stato molto gentile. Dopo una decina di minuti, eccola arrivare. Non scorderò mai lo sguardo di profonda incredulità che aveva Alice quando Tini si trovava a pochi metri da lei! Questa giovane star è stata davvero adorabile con Alice, le ha chiesto se le fosse piaciuto il concerto e se si fosse divertita. Alice l’ha abbracciata forte e le ha consegnato il diario per farselo autografare, insieme al quaderno, poster, ecc..  chi più ne ha, più ne metta! Ad un tratto Alice ha chiesto a Tini se avesse qualcosa di suo da poterle regalare, qualcosa che le sarebbe rimasto come un ricordo indimenticabile di quella giornata. Allora Tini ha tirato fuori dalla borsa una collanina alla quale era molto affezionata e l’ha regalata ad Alice! J eravamo quasi tutti in lacrime in quella stanza! Il sorriso di Alice alla fine di quell’incontro è stato la conferma di quanto bene possa fare e di quanta gioia possa dare a questi bambini il veder realizzato il proprio desiderio. Ma anche di quanto sia stata fortunata, anche in minima parte, ad averne fatto parte.

Anche le parole della mamma confermano le emozioni di questa giornata così speciale

“L’esperienza che avete regalato alla nostra piccola guerriera è stata unica. Ancora oggi a distanza di 2 settimane dall’evento ripete “non posso credere che ho conosciuto veramente Violetta” e non toglie mai la collana che Violetta stessa le ha regalato. L’incontro è stato emozionante Violetta è stata dolcissima e gentilissima molto disponibile e x Alice è stato bellissimo poterla abbracciare.”

Grazie di cuore

Immagine correlata

TINI “ex Violetta”

Mauro Braghese e lo staff CitySightseeing Italy
Rocco de Pascale e lo staff NH Leonardo Da Vinci

Ringraziamo inoltre
Giada Laganà, Paola Panella e Mirta Corsetti – Volontarie Make-A-Wish Italia Onlus

Grazie 


Make-A-Wish BLOG